Documento del 11/02/2014
Fondi Ue e regolamenti europei (prima parte)

Sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea del 20 dicembre 2013 sono stati pubblicati alcuni regolamenti UE relativi a specifici Fondi europei e che riportiamo in allegato (tre documenti, gli altri sono consultabili nella pagina successiva).

  

REGOLAMENTO (UE) N. 1303/2013 recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca.

REGOLAMENTO (UE) N. 1301/2013 relativo al Fondo europeo di sviluppo regionale e a disposizioni specifiche concernenti l'obiettivo"Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione"

REGOLAMENTO (UE) N. 1304/2013 relativo al Fondo sociale europeo

REGOLAMENTO (UE) N. 1299/2013 recante disposizioni specifiche per il sostegno del Fondo europeo di sviluppo regionale all'obiettivo di cooperazione territoriale europea

REGOLAMENTO (UE) N. 1300/2013 relativo al Fondo di coesione

REGOLAMENTO (UE) N. 1305/2013 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)

 

Sono stati inoltre pubblicati anche i regolamenti di alcuni programmi europei come Erasmus, Life, Cosme, EaSI, Horizont 2020 , Creative Europe... Dalla pubblicazione degli atti definitivi inizia a decorrere il periodo entro cui gli Stati devono presentare la propria programmazione. Entro il 21 aprile (quattro mesi dalla pubblicazione) lo Stato deve proporre l'accordo di partnernariato (AP), quindi la Commissione si riserva tre mesi per formulare le osservazioni. In sostanza gli AP potrebbero essere approvati entro agosto 2014. Successivamente gli Stati hanno tre mesi per presentare i propri Programmi operativi (PO) che la Commissione può osservare: dunque se ci sarà il massimo di efficienza il nostro Paese potrà cominciare a lavorare con i fondi solo nel 2015.

Scarica il file: disposizioni comuni a tutti i fondi.pdf
download effettuati: 138
Scarica il file: fondo di coesione.pdf
download effettuati: 143
Scarica il file: FSE.pdf
download effettuati: 146

www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it