News del 29/11/2018
Terremoti, il nuovo commissario è Vito Crimi

Articolo il quotidiano Il Centro

 

Il primo a ricevere la notizia è stato il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, che ha salutato il vicepremier Luigi Di Maio in occasione della manifestazione che il M5S ha organizzato nel capoluogo per la consegna di quattro ambulanze alle Asl abruzzesi. Al sindaco il ministro ha comunicato la nomina di Vito Crimi a sottosegretario con delega alla ricostruzione per il doppio cratere sismico, 2009 e 2016-2017. «Dovremo essere in grado, nei prossimi mesi, di scrivere le procedure e le norme per far sì che la ricostruzione dell'Aquila e del cratere si possa completare senza problemi per le imprese - ha detto Di Maio - senza sofferenze sociali, né problemi per gli enti pubblici». LOTTA ALLA BUROCRAZIA. «Il nemico numero uno è la burocrazia. La nomina del sottosegretario Crimi rappresenta la possibilità di affrontare tutti i problemi della ricostruzione», ha assicurato Di Maio, che incalzato dai giornalisti sulla restituzione delle tasse e sulla mancanza di governance per gli uffici speciali della ricostruzione, ha risposto: «Stiamo cercando di fare il possibile nelle peggiori condizioni possibili»...Il GOVERNO C'È. «L'impegno del governo per le zone colpite dal terremoto è massimo. Lo dimostra da ultimo il conferimento della delega alla ricostruzione per tutte le aree sismiche al sottosegretario Vito Crimi, con la quale viene definito anche il referente politico per la ricostruzione, con l'obiettivo di semplificare le procedure», questo il commento del sottosegretario ai Beni culturali, l'abruzzese Gianluca Vacca.


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it