News del 02/07/2017
L'Aquila. Progetto Case e Map: via al censimento

Articolo il quotidiano Il Messaggero

 

L'AQUILA. In arrivo, nuovo sindaco permettendo, il censimento 2017 per i cittadini che alloggiano nel progetto Case e Map. La delibera, immediatamente esecutiva, è stata approvata in occasione dell'ultima seduta della giunta comunale uscente. L'atto parte dal presupposto della necessità di procedere, oltre all'aggiornamento dei canoni di locazione in base alla variazione delle certificazioni Isee, anche a una rilevazione dettagliata delle caratteristiche dei nuclei familiari alloggiati presso il Progetto Case/Map, al fine di verificare la sussistenza dei requisiti che hanno comportato l'assegnazione degli alloggi. I cittadini dovranno compilare una modulistica predisposta dal servizio di Assistenza alla Popolazione. Inoltre coloro che hanno perduto il diritto ad essere alloggiati presso il Progetto Case e Map per il periodo già trascorso di indebita permanenza - si legge nel'atto - dovranno corrispondere un canone mensile pari al valore medio previsto dai patti territoriali. La delibera autorizza il dirigente competente a predisporre gli atti necessari per lo svolgimento del censimento, stabilisce inoltre che sono tenuti a compilare il modello di censimento tutti coloro che alla data del 6 aprile 2009 erano affittuari o comodatari oltre il primo grado di parentela e tutti coloro che hanno avuto l'assegnazione di un alloggio. La riconsegna del modulo dovrà avvenire, unitamente alla consegna del nuovo Isee, a partire dal 1° luglio 2017 fino al 30 settembre 2017 presso lo sportello unificato sito nella sede comunale di via Roma. Ancora: Per coloro che non intendono avvalersi della riduzione del canone di locazione in base al reddito Isee, la riconsegna del censimento potrà avvenire dal 1° ottobre al 30 novembre 2017. La variazione del canone di locazione in relazione al nuovo valore Isee decorrerà dal 1° gennaio 2018. A tutti coloro che non abbiano consegnato l'Isee nei termini consentiti, dal 1° gennaio 2018 verranno applicati i canoni previsti dai Patti Territoriali, valore medio, fino all'eventuale consegna del censimento. In questo caso le variazioni del canone decorreranno dal mese successivo a quello di consegna. Contestualmente alla raccolta dei modelli di censimento e degli Isee verranno elaborati i dati risultanti e verificate le posizioni anomale, sempre all'esito delle verifiche per quanti abbiano perso i requisiti per la permanenza negli alloggi verranno avviati i procedimenti di revoca dell'assegnazione.


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it