Trasporti in sofferenza: il comparto si ferma e sciopera

Anche l'Abruzzo e il Molise il 24 luglio si fermano per lo sciopero del trasporto pubblico, sia locale che nazionale, deciso da Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti nazionali. I sindacati rivolgono al governo e alle amministrazioni regionali alcune proposte e alcune richieste per rilanciare un comparto fondamentale ma in sofferenza. Ogni settore del trasporto (comprese le merci) sciopererà con modalità differenti, i servizi minimi saranno garantiti come da regolamentazioni.


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it