News del 23/06/2018
Ars Tech, la macchina del futuro porta 99 assunzioni
L'azienda si aggiudica fondi Invitalia e aumenta la forza lavoro

Articolo il quotidiano Il Centro

 

TERAMO. L'Ars Tech si aggiudica i fondi Invitalia e si prepara ad assumere 99 nuovi dipendenti. Sono oltre 3milioni e 480mila euro i finanziamenti messi sul piatto per potenziare la capacità produttiva dell'azienda di Colonnella, specializzata nella realizzazione di elementi di carrozzeria in fibra di carbonio per il settore automobilistico. Di questi 2milioni e 383mila euro sono arrivati grazie all'investimento di Invitalia per l'area di crisi complessa Val Vibrata-Tronto. Fondi che daranno un impulso all'azienda, nata da una costola della Atr di Umberto Pieroantozzi, uno dei primi in Italia e in Abruzzo a scommettere sui materiali compositi. La Ars tech, che attualmente conta circa 150 dipendenti, ha presentato un progetto di sviluppo molto articolato grazie al quale si è aggiudicata i finanziamenti. Invitalia infatti, attraverso una normativa apposita, ha deciso di sostenere il rilancio delle aree colpite da crisi industriali e di settore. L'azienda specializzata nella produzione di componenti per auto in fibra di carbonio ha potuto quindi usufruire dei fondi messi a disposizione per l'area di crisi complessa con l'intento di creare nuovi posti di lavoro attraverso l'ampliamento e la ristrutturazione degli stabilimenti. Una ventata di positività, quindi, per una fabbrica in crescita che ha permesso di recente anche alla Oreca, scuderia automobilistica francese, di ottenere dei successi inaspettati proprio grazie ai componenti in carbonio provenienti dallo stabilimento di Colonnella. L'azienda infatti ha personale altamente qualificato che si occupa di progettazione, prototipazione e realizzazione di elementi di carrozzeria in fibra di carbonio per il settore automobilistico-sportivo. Con i fondi ottenuti da Invitalia punta a migliorare ulteriormente la produzione e in particolar modo vuole industrializzare il processo innovativo "One shot cure", nato dalla collaborazione con il Politecnico delle Marche, per la realizzazione di telai dalle alte prestazioni da utilizzare sia sulla strada, sia in racing come base per vetture particolari. Nel sito industriale di Colonnella arriveranno, oltre a nuovi macchinari necessari per migliorare la qualità dei prodotti, anche 99 nuovi dipendenti che potranno contribuire a fare in modo che Ars tech possa accompagnare il cliente dalla progettazione allo sviluppo dell'idea e fino alla realizzazione delle attrezzature in un processo all'insegna della qualità e dell'innovazione.


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it