News del 02/09/2017
3G, al call center arrivano cinquanta assunzioni
Inversione di marcia dopo che erano stati annunciati 91 licenziamenti

Articolo il quotidiano Il Centro

 

SULMONA. La 3G assume 50 nuovi operatori con contratto a termine. È tempo di ricerca del personale per il call center sulmonese, finito lo scorso giugno alle prese con una crisi occupazionale culminata con l'annuncio di 91 licenziamenti nella sede di Sulmona e 106 in quella di Campobasso. Esuberi poi scongiurati dopo l'ennesimo accordo pro società, che prevede di congelare il Tfr (Trattamento di fine rapporto) per tre anni per poi restituirlo ai lavoratori solo dopo aver raggiunto il pareggio di bilancio. Ora l'azienda ha riaperto la campagna di selezione del personale, come conferma il direttore operativo Antonio Aracu, fratello dell'ex parlamentare Sabatino e generale dell'Esercito. «Con questa opportunità la 3G, presente sul mercato da 15 anni, evidenzia l'impegno aziendale a ripartire dopo un lungo periodo di difficoltà che ha coinvolto l'intero settore dei contact center e rappresenta un doppio indicatore positivo: da un lato evidenzia la premialità del portafoglio grandi clienti per un'offerta sempre più attenta alla qualità dei servizi erogati, dall'altro si pone come segnale di ripresa occupazionale sul territorio», spiegano dall'azienda.


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it