Comunicato del 30/03/2018
    Settore: Fp Teramo
Pasqua senza stipendi alla Casa di riposo De Benedictis

Il risultato dell'incontro tra l'operato di un consiglio di amministrazione che non riesce a conciliare prospettiva e quotidianità nella gestione dei servizi alla persona che sono in capo della ASP n. 1 e l'interessamento episodico della politica regionale, che non ha mai affrontato in questi mesi con determinazione le problematiche relative alla gestione dei servizi alla persona, comincia a produrre i sui danni. Le operatrici e gli operatori dei servizi sanitari, sociali e complementari-alberghieri della De Benedictis, trascorreranno la Pasqua senza stipendio. I tempi di pagamento da parte della ASP n. 1 ai privati che gestiscono i servizi alla De Benedictis, come nelle altre strutture che si trova a gestire, registrano ritardi che metterebbero a dura prova anche un istituto di credito. Ci chiediamo: è possibile che gli amministratori, e con essi la politica di cui sono espressione, non riescano a comprendere l'importanza sociale, e perché no economica, del far funzionare i servizi alla persona? È possibile che nonostante nei mesi scorsi le organizzazioni sindacali abbiano promosso tavoli in Prefettura, in Regione, chiesto incontri al presidente della ASP n. 1 nessuno dei componenti l'assemblea dei portatori di interesse, i cui componenti sono espressione della Regione Abruzzo, della Curia vescovile, della Provincia di Teramo, del Comune di Teramo e di diversi altri comuni abbiano mai manifestato alcun interesse per le vicende delle persone che assistono gli ospiti della ASP?
Nell'augurare una buona Pasqua agli ospiti della De Benedictis e alle loro famiglie, a cui non verrà mai meno la cura e la professionalità dei dipendenti degli appalti della casa di riposo, annunciamo fin da oggi che sarà una primavera di lotta per il rispetto dei diritti delle lavoratrici e lavoratori degli appalti della ASP n. 1.

 

Per le segreterie provinciali Pancrazio Cordone, Fp-Cgil     Fabio Benintendi, Cisl


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it