Dopo l'elezione di Strever va rilanciato il comparto edilizio

Nei giorni scorsi Gennaro Strever è stato eletto presidente della Camera di commercio Chieti Pescara ed a lui la Fillea Cgil di Pescara fa gli auguri di buon lavoro.
A Strever ricordiamo tuttavia che il tessuto economico produttivo di Chieti e Pescara è in grande sofferenza ed ha bisogno di un progetto di rilancio e valorizzazione. In questo senso la Fillea Cgil pescarese rimane convinta che il suo nuovo incarico possa essere molto utile anche al settore delle costruzioni, un comparto fondamentale ma pesantemente colpito da una crisi ormai decennale, con ripercussioni sui livelli occupazionali e una destrutturazione del tessuto imprenditoriale edile locale.
Per questo c'è bisogno sia di un progetto di rilancio di tutti i settori merceologici di Chieti e Pescara, sia di un impegno pieno per affrontare le tante sfide che abbiamo davanti, a partire dalla legalità del settore delle costruzioni, la salute e la sicurezza nei cantieri, la lotta al lavoro irregolare, all'evasione e all'elusione contributiva, la messa in sicurezza degli enti bilaterali. Tutte sfide che richiedono una particolare attenzione delle parti sociali.
La Fillea Cgil di Pescara crede che con l'elezione di Strever al vertice della Camera di Commercio si potrebbe sicuramente determinare anche un cambio al vertice dell'Ance Chieti Pescara. Se questo dovesse accadere auspichiamo che avvenga al più presto possibile, perché c'è necessità di un confronto costante tra le parti sociali per dare risposte ad un settore in crisi.

 

Il segretario generale Dovi Aloumon


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it