Costituzione: un confronto con i ragazzi delle scuole

La Cgil e la Flc Cgil dell'Aquila, in collaborazione con la casa editrice Textus Edizioni, nei prossimi giorni saranno impegnate in una serie di incontri con i ragazzi e le ragazze delle ultime classi della scuola secondaria di I grado al fine di promuovere la conoscenza della Costituzione e del suo alto valore come testo fondante della Repubblica Italiana. Agli incontri parteciperà il professor Lucio Scenna, che illustrerà alle classi articoli di particolare rilievo del testo costituzionale. Il ciclo di incontri inizierà martedì 4 giugno con la scuola secondaria di I grado di Montereale per proseguire il 5 a Castelvecchio Subequo e il 6 a San Demetrio. Durante gli incontri ai ragazzi e alle ragazze sarà donato il volume "Le Costituzioni Italiane 1796-1948", edito da Textus Edizioni, che ripercorre la storia del nostro paese viaggiando per sue costituzioni sino ad approdare all'attuale Carta fondamentale in cui convergono "i valori di una comunità nazionale aperta e pluralista", come si legge nella prefazione.
Tale iniziativa apre un percorso che la Cgil e la Flc Cgil intendono portare avanti nel prossimo anno scolastico in collaborazione con associazioni presenti sul territorio con le quali si condividono valori, idee e prospettive. Si ritiene che mai come ora sia importante incontrare le nuove generazioni e parlare loro dei valori fondamentali dell'Italia democratica e antifascista nata dalla Resistenza e dei rischi che si corrono ad allontanarsene.


Francesco Marrelli, segretario generale Cgil L'Aquila              Miriam Del Biondo, segretaria generale Flc Cgil L'Aquila


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it