News del 11/08/2017
Trasporto pubblico locale: nessuna retromarcia sull’azienda unica
L'intervento di Cgil e Filt Abruzzo e le conseguenze sui servizi nelle aree interne
Trasporto pubblico locale: nessuna retromarcia sull’azienda unica

<Cosa si nasconde dietro l'operazione Sangritana spa e lo smembramento della società regionale dei trasporti TUA?>. E' quanto si chiedono Rita Innocenzi e Franco Rolandi, segretari rispettivamente della Cgil regionale e della Filt Abruzzo, circa l'ennesima novità che interessa il comparto dei trasporti abruzzese, in particolare il progetto regionale di riorganizzazione del Trasporto Pubblico Locale. Un progetto preannunciato dal recente passaggio legislativo, in consiglio regionale, delle nuove norme che modificano le disposizioni di riforma sulle società partecipate, nonché dal confronto di merito avviato con la stessa Regione Abruzzo.
<L'assenza di provvedimenti legislativi in materia di regole sui servizi minimi, nonostante i formali impegni assunti oltre un anno fa dalla Regione - affermano Innocenzi e Rolandi - sta generando una pericolosa giungla che, permanendo il vuoto legislativo, si trasformerà in un contesto ingovernabile>. Non solo: <L'ipotesi di rendere commerciali e non più garantite, in termini di quantità e di accessibilità economica dei servizi, alcune importanti tratte interregionali comporterà, di certo, una pesante penalizzazione delle aree interne, oltre che un futuro incerto in termini di garanzia degli attuali livelli occupazionali per il personale impegnato in tali servizi>.
Argomenti, questi ed altri, che stamattina i due sindacalisti hanno approfondito in una conferenza stampa (di cui riproponiamo alcune interviste televisive), non senza aver sottolineato però che <l'affidamento in house alla società regionale dei trasporti, positivo per sua natura, soprattutto quando si tratta di servizi da garantire nelle aree a domanda debole, è percorribile tecnicamente e giuridicamente con modalità diverse da quelle ipotizzate dalla Regione>.


N.B.  Per guardare le interviste televisive ci si può collegare ai seguenti indirizzi internet:


https://youtu.be/9XEkDx7LsaM       (Rete8)


https://youtu.be/VJrLsHB0lQY        (TvSei)

 

 

 


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it