News del 30/04/2018
Primo Maggio, la sicurezza sul lavoro sia priorità ogni giorno
La nota di Rita Innocenzi della Cgil Abruzzo
Primo Maggio, la sicurezza sul lavoro sia priorità ogni giorno

"La sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro, unitamente alla necessità di superare le diseguaglianze di genere, promuovere il reale coinvolgimento dei migranti, entrare a pieno titolo nel governo dei cambiamenti nell'era del Lavoro 4.0, deve essere un
argomento presente, ogni giorno, in ogni azione sindacale".

E' quanto alla vigilia del Primo Maggio afferma Rita Innocenzi, della segreteria regionale Cgil, che sottolinea le priorità abruzzesi e nazionali e ricorda che la manifestazione nazionale unitaria di Prato quest'anno sarà dedicata proprio alla sicurezza sul lavoro.

Temi cruciali che secondo la sindacalista devono essere "protagonisti in tutte le nostre attività, dai contenuti dei contratti nazionali alla contrattazione nei luoghi di lavoro, fino alla contrattazione sociale nei territori". "Anche in Abruzzo - sottolinea la Innocenzi - il nostro impegno deve misurarsi su una contrattazione inclusiva di sito, di filiera, territoriale, superando distinzioni tra categorie e puntando a garantire la dignità nel lavoro, a prescindere dalla tipologia del contratto individuale e dal settore di appartenenza".


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it