News del 07/02/2018
1948-2018: la Costituzione raccontata dai disegni dei bambini
Il calendario di Spi e Flc di Abruzzo e Molise per i settant’anni della Carta
1948-2018: la Costituzione raccontata dai disegni dei bambini

E' anche in questi giorni (a Tornareccio, Montereale, Bussi e Teramo, a gennaio era accaduto a Luco dei Marsi, Agnone e Campobasso) che si susseguono le iniziative di presentazione del Calendario 2018 dedicato alla Costituzione - di cui ricorrono i settant'anni dalla promulgazione, nel 1948 - realizzato dai bambini di diverse scuole primarie dell'Abruzzo e del Molise su iniziativa dello Spi e della Flc, il sindacato della scuola. Un'idea, quella di far raccontare ai bambini gli articoli della Carta, di descriverne i principi con i loro disegni e la loro fantasia, che si prefigge di tenere insieme il ruolo fondamentale della scuola con il valore della memoria e della storia. Un'occasione di incontro tra generazioni grazie alla quale tramandare i nostri valori costituzionali.

Fatto è che l'iniziativa, dunque la collaborazione con le scuole e il richiamo ai valori fondanti della Repubblica, viene in un periodo molto difficile, quando è tornato a soffiare il vento dell'intolleranza e del razzismo. "Far raccontare la Costituzione dai bambini - osserva Antonio Iovito, il segretario generale dello Spi abruzzese e molisano - serve anche a creare un legame forte tra le battaglie per la democrazia di chi ci ha preceduto e ha contribuito alla scrittura della nostra Carta Costituzionale e chi si appresta a leggerla per la prima volta. Un modo per parlare con i bambini della democrazia e della libertà. E' importante poter ricordare tutti i giorni i valori della Costituzione - sottolinea il segretario del sindacato dei pensionati - perché siamo in un momento molto delicato. D'altra parte i bambini l'hanno letta in modo gioioso e semplice, illustrandola con bellissimi disegni".

 

Su questa iniziativa (che ha coinvolto 6 province, 11 Comuni, 9 istituti scolastici comprensivi, 29 classi, 60 insegnanti e 700 alunni delle scuole primarie abruzzesi e molisane) Spi e Flc di Abruzzo e Molise hanno scritto una nota, stampata sul calendario, che riportiamo di seguito:

 

In occasione dei 70 anni della Costituzione Italiana abbiamo scelto di celebrare la ricorrenza con un calendario e abbiamo affidato la sua interpretazione e descrizione ai bambini di alcune scuole dell'Abruzzo e del Molise. Il calendario deve essere visto come un simbolo per ricordarci che ogni giorno la Costituzione va fatta vivere con l'impegno di tutti, cittadini e istituzioni, contro i pericoli delle guerre, per combattere le intolleranze verso gli immigrati, gli estremismi religiosi, sconfiggere gli autoritarismi e il pericoloso ritorno dei neofascismi e neonazismi. Gli articoli più significativi della nostra Carta costituzionale sono stati interpretati dal talento fantasioso e gioioso dei bambini, in modo da offrire una visione felice, attuale e genuina dei significati e valori profondi della nostra Repubblica. Difendere i principi costituzionali è un impegno etico quotidiano che la Cgil ha sancito a partire dal proprio Statuto, con l'esplicito richiamo al dettato e all'attuazione della Carta. Un bene comune da salvaguardare e difendere. Un richiamo forte ai valori etici e morali di cui oggi, come non mai, c'è davvero bisogno. Il progetto "Un Calendario per la Costituzione - la Costituzione raccontata dai bambini", frutto della collaborazione tra lo Spi e la Flc Cgil dell'Abruzzo e del Molise, ha anche l'obiettivo di tenere insieme le generazioni per far conoscere e diffonderne i valori tutti giorni, tutti i mesi, nelle scuole, nelle case e nelle sedi, in modo da farla diventare patrimonio di tutti. Questo lavoro è stato possibile grazie al contributo e l'impegno degli alunni delle scuole e degli insegnanti, dei nostri responsabili sindacali territoriali e aziendali e delle Leghe dei Pensionati. Un ringraziamento particolare va al compagno Geppino Oleandro, che ha coordinato il lavoro.

 

Antonio Iovito, Spi Cgil Abruzzo e Molise      Cinzia Angrilli, Flc Cgil Abruzzo     Pino La Fratta, Flc Cgil Molise

 


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it